Lanius et simius

Fedro

Fedro

Pendere ad lanium quidam vidit simium, inter reliquas merces atque obsonia; quaesivit quidnam saperet. Tum lanius iocans: “Quale” inquit “caput est, talis praestatur sapor”. Ridicule magis hoc dictum quam vere aestimo; quando et formosos saepe inveni pessimos, et turpi facie multos cognovi optimos.(Fedro)

 

Traduzione

Il macellaio e la scimmia

Tra animali macellati e posti in vendita e altri generi alimentari un tale vide, davanti alla bottega di un macellaio stare appesa una scimmia. Chiese che sapore avesse. Allora il macellaio scherzando rispose:”Come è l’aspetto tale è il sapore”. Credo che questa risposta sia stata data come battuta spiritosa e non per convinzione perchè spesso ho incontrato persone belle ma detestabili e molte ottime nonostante la figura infelice.

Published in: on gennaio 17, 2013 at 3:18 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://bibliotecandoinsieme.wordpress.com/2013/01/17/lanius-et-simius/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: